Macchine taglio laser


Macchina per il taglio laser industriale

Ci sono alcune caratteristiche esenziali che devono essere tenute a mente da chi si accinge a scegliere una macchina per il taglio laser.

La principale è probabilmente la potenza del laser, che è anche uno dei parametri che incidono maggiormente sul costo della macchina laser. Essenzialmente più il laser è potente e maggiore è lo spessore del materiale che può essere tagliato. Più precisamente maggiore è la potenza a disposizione, più velocemente si sarà in grado di effettuare un certo lavoro.

Sempre connessa con la potenza c'è la questione che non tutte le macchine sono in grado di tagliare i medesimi materiali. Generalmente le macchine con potenze inferiori sono dedicate a materiali meno duri, quali carta o stoffa. Le macchine taglio laser più potenti sono invece utilizzate per il taglio di metalli. Riguardo a questo punto c'è anche da tenere presente che non sempre un metallo meno duro e resistente è più facile da tagliare.

La facilità nel taglio è infatti connessa anche ad altri parametri quali la velocità a cui il materiale scambia calore o l'indice di riflessione del metallo. Riguardo a questo si pensi che l'acciaio risulta più facile da tagliare con il laser rispetto all'alluminio, benché questo sia sicuramente meno resistente del primo.

Un'altra caratteristica importante è la superficie dell'area di lavoro. Questo parametro può variare di molto e dipende dal tipo di uso a cui la macchina è destinata. Solitamente le macchine con are maggiore, che in media si aggira sui quattro/cinque metri quadri, sono quelle utilizzate nel taglio delle lamiere. Macchine con superfici ben minori possono essere comunque utilizzate per il taglio di pezzi molto spessi o resistenti ma di superficie molto più contenuta. Questo anche per dire che non sempre la potenza maggiore è connessa con più ampie superfici di lavoro.

Oltre questi vi sono poi una serie di altri parametri da sottoporre ad attenta considerazione in fase di decisine di acquisto. Per mancanza di spazio elenchiamo qui solo i più importanti: ampiezza di movimento sull'asse Z (asse verticale), velocità di intercambiabilità della testa di taglio, possibilità di interfacciamento con software e hardware, sistemi di convogliamento degli scarti del taglio, costo manutenzione.